Honor ha presentato il suo nuovo Honor 7C, il primo smartphone dotato di dual-camera e tecnologia di riconoscimento facciale a un prezzo inferiore ai 200 euro.

L’annuncio segue quello di Honor 7A, dotato di un costo ancora più competitivo, seppur con caratteristiche tecniche inferiori.

Il nuovo smartphone Honor presenta un display FullView da 5,99 pollici con un rapporto schermo/corpo in formato 18:9, in grado di garantire un utilizzo ottimale dello schermo. Non ci sono quindi problemi ad utilizzarlo con una mano sola.

Il dispositivo è inoltre dotato di una doppia fotocamera posteriore da 13 MP + 2 MP, affiancata a una fotocamera frontale da 8 MP.

Di seguito la scheda con le caratteristiche tecniche completa:

  • Schermo: 5,99” HD+ (720 x 1.440 pixel) 18:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 450 con GPU Adreno 506
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: dual camera 13 + 2 megapixel con LED flash
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel con LED flash
  • Connettività: dual SIM (nano + nano + microSD), 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS + GLONASS, radio FM
  • Dimensioni: 158,3 x 76,7 x 7,8 mm
  • Peso: 164 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh
  • OS: Android 8.0 Oreo con EMUI 8.0

Honor 7C p disponibile su Amazon al fantastico prezzo di 

Design con bordi arrotondati e sottili cornici intorno al display. Honor 7C è in metallo e, al fine di garantire la coerenza tra i vari strati, utilizza una raffinata tecnologia di sabbiatura per migliorare ulteriormente la percezione e la consistenza delle parti superiore e inferiore della fusoliera.

La parte posteriore di 7C, confrontata con il retro di Honor 7X, è più conservativa: la doppia fotocamera e l’unità flash formano un modulo che è ancora collocato nell’angolo in alto a sinistra. Al centro, il sensore per le impronte digitali.

Anche la parte inferiore rispetta la linea degli altri Honor con l’interfaccia microUSB al centro, jack per cuffie da 3,5 mm a sinistra e microfono e altoparlante a destra.

È disponibile in 4 varianti di colore, ma su Amazon potete trovarlo in blu e nero a prezzo ridotto.

Possiamo dire che il Honor 7C ha ereditato molte caratteristiche dei suoi predecessori, come il design semplice e arrotondato, aggiungendo uno schermo dai bordi più sottili.

DISPLAY

L’Honor 7C ha un enorme display FullView da 5,99 pollici con un rapporto di aspetto 18: 9. Ciò significa che è più alto rispetto ai tradizionali pannelli 16: 9 e questo aspetto sta diventando sempre più popolare tra tutti i produttori.

Senza lo scanner di impronte digitali frontale e i tasti di navigazione sullo schermo, ha consentito ad Honor di ridurre ulteriormente le cornici sopra e sotto del display, consentendo allo schermo di occupare gran parte anteriore del telefono.

È luminoso e chiaro, ma con la sua risoluzione HD + (1440 x 720) non è così nitido come vorremmo da uno schermo di queste dimensioni.

Detto questo, non è un telefono costoso, quindi possiamo accettare il fatto che ha una risoluzione di 720p.

SISTEMA OPERATIVO E FACE ID

Per quanto riguarda l’interfaccia, Honor 7C utilizza EMUI 8.0 (basato su Android 8.0), adattata specificamente per lo schermo intero. Dopo molte generazioni di sviluppo, EMUI è soddisfacente sia nella logica operativa che nella progettazione generale.

La caratteristica più importante del 7C è l’introduzione del riconoscimento facciale. Dopo l’iPhone X, molti prodotti Android seguono l’esempio.

Le informazioni di sblocco non vengono caricate online. Tutte le informazioni di identificazione verranno archiviate nella partizione di sicurezza locale per garantire ulteriormente la privacy dell’utente.

FOTOCAMERA

Le doppie fotocamere posteriori sono una delle principali attrazioni di Honor 7C, con sensori da 13MP e 2MP seduti fianco a fianco.

La fotocamera da 2 MP è in grado di acquisire dati di profondità per la modalità Bokeh, consentendo di scattare foto con uno sfondo sfocato, mentre il soggetto in primo piano è perfettamente a fuoco.

Intorno alla fotocamera da 8 megapixel si affianca l’elegante LED a luce soffusa di Honor, che consente di illuminare i tuoi selfie in condizioni di scarsa luminosità.

Il LED ha tre livelli di regolazione, che ti permettono di scegliere quanto sei illuminato.

HARDWARE E BATTERIA

Sotto il cofano, Honor 7C ha un chipset Snapdragon 450 octa-core, 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione.

Il chipset è entry-level, ma in coppia con la RAM c’è abbastanza energia per far funzionare le cose. C’è un leggero ritardo durante l’apertura delle app, ma nulla di ciò che non ci aspetteremmo da un telefono nella fascia di prezzo della 7C.

Questo potere ha il compito di eseguire Android 8 Oreo, l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, anche se non è il software di serie.

L’Honor 7C viene fornito con la sovrapposizione dell’interfaccia EMUI della casa madre Huawei, che rimuove il cassetto dell’app e cambia il tema di Android.

Mentre l’interfaccia potrebbe non essere per tutti i gusti, consente ad Honor di aggiungere alcune funzionalità aggiuntive. 

C’è una modalità di gioco che può nascondere le notifiche e fornisce un piccolo pop-up per le chiamate durante il gioco, in modo da non rovinare il flusso, mentre la musica sinergica consente di sincronizzare fino a nove portatili per riprodurre un brano attraverso tutti gli altoparlanti insieme alla modalità karaoke.

La batteria è da 3000mAh e supporta la carica rapida QC 3.0.

CONCLUSIONI

Honor 7C offre face ID, doppie telecamere posteriori e un grande schermo con un budget abbordabile, e questo lo rende un telefono molto interessante.

È bello vedere le caratteristiche, e Honor è in testa alla fine del mercato con la 7C. Se il vostro budget è limitato, questo è un telefono che merita di essere preso in considerazione.

 

Categorie: Telefonia